la gestione del territorio

la gestione del territorio

mercoledì 28 luglio 2010

Licenza Edilizia in sanatoria n 24 Fontana Salvatore

*Posta in Liquidazione Acque Potabili Siciliane
*ATO Idrico 14 Giugno 2010 Approvati piano triennale e bilancio ..
*189 dipendenti APS rischiano il licenziamento

*Sentenza Competenze Geometri nelle progettazioni
*Sentenze Competenze Geometri nelle progettazioni

COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE


SANATORIA – ABUSIVISMO E CONTROLLO DEL TERRITORIO

CONCESSIONE EDILIZIA IN SANATORIA N° 24

DEL 13 Novembre 2009

Il responsabile del III settore

* * * * *

· Vista l’istanza prot. n° 11495 del 31.12.1986 a nome di Fontana Salvatore, nato a Capaci il 2.06.1949 e residente a Isola delle Femmine (PA) in Via Volturno n° 3, codice fiscale FNT SVT 49H22 B645G, nella qualità di proprietario dell’immobile costituito da tre elevazioni fuori terra per civile abitazione, tendente ad ottenere il rilascio della concessione edilizia in sanatoria, ai sensi della L. 47/85, per le opere realizzate abusivamente;

· Accertato che gli abusi consistono nella realizzazione di opere in difformità al Nulla Osta n° 12 del 31.05.1976, e successiva variante approvata con Nulla Osta n° 12 del 26.09.1977, dove si riscontra che gli abusi consistono nell’ampliamento, nella parte retrostante di tutte e tre le elevazione dell’immobile;

· Accertato che l’istante ha il titolo per richiedere la concessione edilizia in sanatoria di che trattasi, giusto atto di compravendita stipulato presso lo studio del notaio Vincenzo Gruccione il 23/04/1976 ivi registrato il 12.05.1976 al n. 8469 e trascritto il 21/05/1976 ai nn. 17235/14461;

· Considerato che l’immobile è costituito da n° 3 unità immobiliari, di cui 1 al piano terra adibita ad attività

artigianale, e due di piano primo e secondo adibite a civile abitazione;

· Vista la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà resa in data 23/01/1981 dal Sig. Fontana Salvatore, sopra generalizzato, dalla quale si evince che l’abuso costituito dall’ampliamento nella parte retrostante dell’immobile è stato realizzato entro la data del 19.01.1978;

· Visti la relazione tecnica e gli elaborati grafici redatti dall’Arch. Gaetano Scolaro, iscritto al relativo Ordine della Provincia di Palermo al n° 1805, introitate al protocollo di questo Comune il 22/02/1999 al n. 2433;

· Vista la documentazione fotografica;

· Visto il parere espresso dalla Soprintendenza ai BB.CC.AA. di Palermo prot. 1538/T del 07.02.2001, ed introitato al prot. di questo comune in data 23.02.2001 con prot. 2637, con la quale il mantenimento dell’opera abusiva è subordinato al pagamento dell’indennità di cui all’art. 164 del D. Lgs. 490/99;

· Vista il parere favorevole dal punto di vista igienicosanitario spresso dal Responsabile d’Igiene Pubblica del D.S.B. di arini il giorno 14/07/2009, prot. n. 1315, introitato al protocollo i questo Comune il 14.07.2009 al n. 11279/CC, fermo restandoesclusi gli aspetti edilizi, urbanistici, demaniali, e dismaltimento dei reflui non di competenza di questa U.O. diPrevenzione;

· Vista la Perizia Giurata redatta dall’Arch. Gaetano Scolaro, iscritto al relativo Ordine della Provincia di Palermo al n° 1805, attestante lo stato e la consistenza delle opere abusive;


· Vista la documentazione catastale da cui si evince che l’immobile risulta censito al N.C.E.U. di Isola delle Femmine al foglio di mappa 1 particelle 740 e 733, e precisamente piano terra con scheda prot. 12251, piano primo con scheda prot. 10332°, piano secondo int. 1 con scheda prot. 10332B, piano secondo int. 2 con scheda prot. 10332C e lastrico solare con scheda prot. 10332D;

· Visto il certificato di idoneità statica redatto dall’Ing. Granata Vincenzo, iscritto al relativo Ordine della Provincia di Palermo al n° 5374, con il visto di deposito presso l’Ufficio del Genio Civile di Palermo, prot. 8352 del 21.04.2004 ed introitato al protocollo di questo Comune in data 06/05/2004 al n. 5733;

· Accertato che l’istante ha provveduto ad effettuare il pagamento delle somme dovute a titolo di oneri concessori, a seguito di richiesta di questo comune, per un importo pari a €. 540,00, con unico bollettino n° VCY 0078 del 22.10.2009, come risulta dalla ricevuta di versamento agli atti dell’U.T.C., mentre per quanto riguarda le somme dovute a titolo di oblazione, l’istante intende avvalersi del diritto di prescrizione, come dichiarato con nota prot. 16445 del 22.10.2009;

· Vista la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, esa ai sensi dell’art. 4 della Legge n° 15/68 e del DPR n°445/2000, dove l’istante dichiara di non avere carichi pendenti in relazione aidelitti di cui agli artt. 641/bis, 648/bis e 648/terdel codice penale;

· Viste le leggi 47/85 e successive modifiche ed integrazionie L.R. 37/85 e successive modifiche ed integrazioni;

· Visto il comma 1 dell’art.39 della L. 724/94 con lemodifiche introdotte dall’art. 2 comma 37 lett. B della L. 662/96 eriscontrato che nulla osta al rilascio dellaconcessione edilizia insanatoria;

· Vista la L.R. 04/2003;

R I L A S C I A


· Al Sig. Fontana Salvatore, nato a Capaci il 22.06.1949 eresidente a Isola delle Femmine (PA) in Via Volturno n° 3, codicefiscale FNT SVT 49H22 B645G, nella qualità di proprietario dell’immobilecostituito da tre elevazioni fuori terra per civile abitazione, ecensiti all’N.C.E.U. di Isola delle Femmine al foglio di mappa 1particelle 740 e 733, e precisamente piano terra con scheda prot. 12251,piano primo con scheda prot. 10332°, piano secondo int. 1 con schedaprot. 10332B, piano secondo int. 2 con scheda prot. 10332C e lastricosolare con scheda prot. 10332D, la concessione edilizia in sanatoria peraver realizzato l’ampliamento, nella parte retrostante di tutte e tre leelevazione dell’immobile, per una superficie complessiva (Sc) pari a mq.80,32, così come riportato negli elaborati grafici che allegati allapresente, ne fanno parte integrante e sostanziale.

La presente concessione edilizia in sanatoria viene rilasciatafatti salvi i diritti dei terzi.

A norma dell’art. 36 della L.R. 71/78 la presente Concessione

Edilizia in Sanatoria sarà trascritta presso la Conservatoria dei RR.II. di Palermo, con carico della spesa al concessionario.

Il Responsabile del Procedimento

Geom. Antonino Provenza

Il Responsabile del III Settore

Arch. Sandro D’Arpa

SI CERTIFICA

Su conforme relazione del messo comunale, che la presente concessione è stata pubblicata all’albo pretorio, ai sensi dell’art.37 della L.R. 71/78 per 15 giorni consecutivi, dal ___________ al _____________ e che contro la stessa _____ sono stati presentati opposizioni o reclami.

Isola delle Femmine____________ p. Il Segretario Comunale

Dr. Manlio Scafidi










*“Spazi Chiusi” dell’arch D’Arpa

*“Spazi Chiusi” dell’arch D’arpa circolare 53969 09/03


























*SANATORIA Decreto AA BB CC (sblocca istanze)






































































Nessun commento:

Posta un commento