la gestione del territorio

la gestione del territorio

giovedì 26 agosto 2010

ABUSIVISMO EDILIZIO ordinanze: "Assessore" Aiello Paolo, Candidato Rappa Rosario, Puccio Giuseppe............

*Sentenza Competenze Geometri nelle progettazioni
*Sentenze Competenze Geometri nelle progettazioni





AIELLO PAOLO “Assessore” Servizi a rete Lavori pubblici e viabilità


COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE PROVINCIA DI PALERMO



SANATORIA EDILIZIA – ABUSIVISMO - CONTROLLO DEL TERRITORIO



ORDINANZA N°07 del Registro Ordinanze DEL 21 Gennaio 2010


OGGETTO: ORDINANZA DI RIPRISTINO DELLO STATO DEI LUOGHI a carico di: Aiello Paolo , nato a Capaci il 23/08/55 e residente a Isola delle Femmine in Corso Italia n°14.

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE


Visto il verbale di sopralluogo protocollo n°556 del 15/01/2010, redatto


da questo U.T.C. congiuntamente alla locale stazione dei Carabinieri, a carico di Aiello Paolo, nato a Capaci il 23/08/55 e residente a Isola delle Femmine in Corso Italia n°14 nella qualità comproprietario di villino a due elevazioni fuori terra oltre un piano seminterrato realizzato con Concessione Edilizia n°15/01 del 06/04/01, villino provvisto del certificato di Abilità/Agibilità n°15 del 07/07/06;

Rilevato che gli abusi consistono in:


-istallazione di una cucina componibile in legno in un vano posto al piano seminterrato del villino unifamiliare sito in questo Corso Italia n°14; rilevato che, alla luce di quanto su esposto si ravvisa la violazione della vigente legge urbanistica di cui all’articolo n°10 della Legge Regionale del 10/08/85 n°37;

Visto


il vigente strumento urbanistico ed il regolamento edilizio;

Vista


la Legge Regionale del 10/08/85 n°37;

Vista


la Legge del 28/02/85 n°47;

Vista


la Legge Regionale del 16/04/03 n°4;

ORDINA A


Aiello Paolo nato a Capaci il 23/08/55 e residente a Isola delle Femmine in Corso Italia n°14

LA RIMESSA IN PRISTINO DELLO STATO DEI LUOGHI a propria cura e spese di quanto istallato in difformità alla Concessione Edilizia 15/01 del 06/04/01, entro il termine perentorio di giorni NOVANTA dalla notifica del presente provvedimento, con l’avvertenza che, in difetto, si procederà all’applicazione delle disposizioni e delle sanzioni previste dalla Legge 47/85 e Legge Regionale 37/85 e successive modifiche e integrazioni.


DISPONE


Che copia del presente provvedimento venga notificata all’interessato e comunicata alla Procura della Repubblica presso la Pretura circondariale di Palermo, al Servizio di Igiene Pubblica, all’Ufficio Distrettuale delle Imposte Dirette, all’Ufficio del Genio civile, alla Soprintendenza BB.CC.AA., al Segretario Comunale, al Comando Stazione Carabinieri di Isola delle Femmine, al Comando di Polizia Municipale, al Messo Notificatore del Comune di Isola delle Femmine. Gli Agenti di P.M. sono incaricati della vigilanza e dell’esecuzione della presente ordinanza. Il presente provvedimento può essere impugnato, ai sensi della legge 06.12.1971 n°1034, avanti al Tribunale Amministrativo Regionale, entro SESSANTA giorni dalla data di notificazione dello stesso.

Il Responsabile del 3° Servizio


Arch. Giovanni Albert

Responsabile del III Settore


Arch. Sandro D’Arpa


ORDINANZA DELL’UTC - Ripristino dello stato dei luoghi a carico di: Aiello Paolo

ORDINANZA N.07.pdf (53 kb)


CANDIDATO ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2009 CON LA LISTA RINASCITA ISOLANA


COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE

PROVINCIA DI PALERMO

SANATORIA EDILIZIA – ABUSIVISMO - CONTROLLO DEL TERRITORIO

* * * * *

ORDINANZA N°05 delle Registro

Ordinanze

DEL 21 Gennaio 2010

OGGETTO: ORDINANZA DI RIPRISTINO DELLO STATO DEI LUOGHI a carico

di: Rappa Rosario, nato a Isola delle Femmine 01/01/66 e ivi residente in via Cutino n°39

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE



Visto il verbale di sopralluogo protocollo n°555 del 15 Gennaio 2010,


redatto da questo U.T.C. congiuntamente alla locale stazione dei Carabinieri, a carico di Rappa Rosario, nato a Isola delle Femmine il 01/01/66 e ivi residente in via Cutino n°39, nella qualità di proprietario del lastrico solaio dell’immobile a due elevazioni fuori terra sito in via Cutino n°39;

Rilevato che l’abuso consiste in:

realizzazione sul lastrico solaio di un manufatto in elementi prefabbricati con copertura a elementi modulari auto-portanti e chiusura delle pareti laterali in alluminio e vetri; rilevato che le opere risultano realizzate in:

area sottoposta a vicolo paesaggistico di cui alla Legge del 29/06/39 n°1497 e successive modifiche e integrazioni;

area sottoposta a vincolo sismico di cui alla Legge del 02/02/74 n°64 e successive modifiche e integrazioni; rilevato che, alla luce di quanto su esposto si ravvisa la violazione della vigente legge urbanistica di cui all’articolo n°7 della Legge 47/85;

Visto il vigente strumento urbanistico ed il regolamento edilizio;

Visto il disposto di cui agli articoli n°2 e n°3 della Legge Regionale 37/85;

Visto il disposto degli articoli n°7 e n°10 della Legge 47/85;

Vista la Legge Regionale 04/2003;

Vista la Legge 64/74 e successive modifiche e integrazioni;

Vista la Legge 1497/39 e successive modifiche ed integrazioni;

ORDINA


A Rappa Rosario nato a Isola delle Femmine il 01/01/66 e ivi residente in via Cutino n°39 LA RIMESSA IN PRISTINO DELLO STATO DEI LUOGHI a propria cura

e spese di quanto realizzato in assenza di Concessione Edilizia sul lastrico solaio del fabbricato sito in questa via Cutino n°39 entro il termine perentorio di giorni NOVANTA dalla notifica del presente provvedimento, con l’avvertenza che, in difetto, si procederà all’applicazione delle disposizioni e delle sanzioni previste dalla Legge 47/85 e Legge Regionale 37/85 e successive modifiche e integrazioni.

DISPONE


Che copia del presente provvedimento venga notificata all’interessato e comunicata alla Procura della Repubblica presso la Pretura circondariale di Palermo, al Servizio di Igiene Pubblica, all’Ufficio Distrettuale delle Imposte Dirette, all’Ufficio del Genio civile, alla Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientale di Palermo, al Segretario Comunale, al Comando Stazione Carabinieri di Isola delle Femmine, al Comando di Polizia Municipale, al Messo Notificatore del Comune di Isola delle Femmine. Gli Agenti di P.M. sono incaricati della vigilanza e dell’esecuzione della presente ordinanza. Il presente provvedimento può essere impugnato, ai sensi della legge 06.12.1971 n°1034, avanti al Tribunale Amministrativo Regionale, entro SESSANTA giorni dalla data di notificazione dello stesso.

Il Responsabile del 3°Servizio

Arch. Giovanni Albert


Responsabile del III Settore UTC

Arch. Sandro D’Arpa



ORDINANZA DELL'UTC - Ripristino dello stato dei luoghi a carico di: Rappa Rosario



COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE

PROVINCIA DI PALERMO

SANATORIA EDILIZIA – ABUSIVISMO - CONTROLLO DEL TERRITORIO

* * * * *

ORDINANZA N°03 delle Registro

Ordinanze

DEL 14 Gennaio 2010

OGGETTO: ORDINANZA DI RIPRISTINO DELLO STATO DEI LUOGHI a carico di: Puccio Giuseppe, nato a Capaci il 19/05/45 e residente a Isola delle Femmine in via Kennedy n°22/A

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE



Visto il verbale di sopralluogo protocollo n°373 del 12/01/10, redatto da questo U.T.C. congiuntamente alla locale stazione dei Carabinieri, a carico di Puccio Giuseppe, nato a Capaci il 19/05/45 e residente a Isola delle Femmine in via Kennedy n°25/A, nella qualità di comproprietario dell’area posta al piano rialzato dell’immobile a tre elevazioni fuori terra oltre il piano seminterrato sito in via Sciascia n°25 realizzato con regolare Concessione Edilizia n°15/85 del 20/05/86 e successiva Concessione Edilizia di variante n°09/91 del 06/05/91;


Rilevato che l’abuso consiste in:

realizzazione nell’area di pertinenza del piano rialzato, posteriormente, di un manufatto con copertura in elementi modulari auto-portanti sorretta da due muri in conci di tufo posti a confine e chiusura della parete laterale in alluminio e vetri; rilevato che le opere risultano realizzate in:

area sottoposta a vicolo paesaggistico di cui alla Legge del 29/06/39 n°1497 e successive modifiche e integrazioni;

area sottoposta a vincolo sismico di cui alla Legge del 02/02/74 n°64 e successive modifiche e integrazioni; rilevato che, alla luce di quanto su esposto si ravvisa la violazione della vigente legge urbanistica di cui agli articoli n°7 e della Legge 47/85;

Visto il vigente strumento urbanistico ed il regolamento edilizio;

Visto il disposto di cui agli articoli n°2 e n°3 della Legge Regionale 37/85;

Visto il disposto degli articoli n°7 e n°10 della Legge 47/85;

Vista la Legge Regionale 04/2003;

Vista la Legge 64/74 e successive modifiche e integrazioni;

Vista la Legge 1497/39 e successive modifiche ed integrazioni;

ORDINA


A Puccio Giuseppe nato a Capaci il 19/05/45 e residente a Isola delle Femmine in via Kennedy n°25/A LA RIMESSA IN PRISTINO DELLO STATO DEI LUOGHI a propria cura e spese di quanto realizzato in assenza di Concessione Edilizia nell’area di pertinenza del piano rialzato del fabbricato, posteriormente, sito in via Sciascia n°25 entro il termine perentorio di giorni NOVANTA dalla notifica del presente provvedimento, con l’avvertenza che, in difetto, si procederà all’applicazione delle disposizioni e delle sanzioni previste dalla Legge 47/85 e Legge Regionale 37/85 e successive modifiche e integrazioni.

DISPONE


Che copia del presente provvedimento venga notificata all’interessato e comunicata alla Procura della Repubblica presso la Pretura circondariale di Palermo, al Servizio di Igiene Pubblica, all’Ufficio Distrettuale delle Imposte Dirette, all’Ufficio del Genio civile, alla Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientale di Palermo, al Segretario Comunale, al Comando Stazione Carabinieri di Isola delle Femmine, al Comando di Polizia Municipale, al Messo Notificatore del Comune di Isola delle Femmine. Gli Agenti di P.M. sono incaricati della vigilanza e dell’esecuzione della presente ordinanza. Il presente provvedimento può essere impugnato, ai sensi della legge 06.12.1971 n°1034, avanti al Tribunale Amministrativo Regionale, entro SESSANTA giorni dalla data di notificazione dello stesso.

Il Responsabile del 3°Servizio



Arch. Giovanni Albert


Responsabile del III Settore


Arch. Sandro D’Arpa

ORDINANZA DELL'UTC - Ripristino dello stato dei luoghi a carico di: Puccio Giuseppe




COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE

PROVINCIA DI PALERMO


SANATORIA EDILIZIA – ABUSIVISMO - CONTROLLO DEL TERRITORIO


* * * * *

ORDINANZA N°09 delle Registro del 21 gennaio 2010

Ordinanza di riristino dello stato dei luoghi a carico di Lucido Anna , nata a Isola delle Femmine il 03/06/40 e ivi residente a in via Toscanini n°2

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE


Visto il verbale di sopralluogo protocollo n°562 del 15 Gennaio 2010,


redatto da questo U.T.C. congiuntamente alla locale stazione dei Carabinieri, a carico di Lucido Anna, nata a Isola delle Femmine il 03/06/40 e ivi residente in via Toscanini n°2, nella qualità di proprietaria dell’immobile a tre elevazioni fuori terra sito in via Toscanini n°2 oggetto di Concessione Edilizia n°07/96 del 01/04/96 per la realizzazione del secondo piano su un piano rialzato e un primo piano esistenti;

Rilevato


che l’abuso consiste in:

-realizzazione nello spazio di pertinenza del piano rialzato di una tettoia in legno e tegole e chiusura di parte della stessa con pareti verticali in alluminio e vetri;

-chiusura con elementi prefabbricati in alluminio e vetri della veranda posta al primo piano dell’immobile e prospiciente la via Toscanini;

rilevato che le opere risultano realizzate in:

-area sottoposta a vicolo paesaggistico di cui alla Legge del 29/06/39 n°1497 e successive modifiche e integrazioni;

-area sottoposta a vincolo sismico di cui alla Legge del 02/02/74 n°64 e successive modifiche e integrazioni;

rilevato

che, alla luce di quanto su esposto si ravvisa la violazione della vigente legge urbanistica di cui agli articoli n°7 e n°10 della Legge 47/85;

Visto


il vigente strumento urbanistico ed il regolamento edilizio;

Visto


il disposto di cui agli articoli n°2 e n°3 della Legge Regionale 37/85;

Visto


il disposto degli articoli n°7 e n°10 della Legge 47/85;

Vista


la Legge Regionale 04/2003;

Vista


la Legge 64/74 e successive modifiche e integrazioni;

Vista


la Legge 1497/39 e successive modifiche ed integrazioni;

ORDINA



A Lucido Anna nata a Isola delle Femmine il 03/06/40 e ivi residente in via Toscanini n°2


LA RIMESSA IN PRISTINO DELLO STATO DEI LUOGHI a propria cura e spese di quanto realizzato in assenza di Concessione Edilizia nell’area di pertinenza del piano rialzato del fabbricato sito in via Toscanini n°2 e di quanto realizzato a chiusura della veranda posta al piano primo dello stesso immobile entro il termine perentorio di giorni NOVANTA dalla notifica del presente provvedimento, con l’avvertenza che, in difetto, si procederà all’applicazione delle disposizioni e delle sanzioni previste dalla Legge 47/85 e Legge Regionale 37/85 e successive modifiche e integrazioni.


DISPONE


Che copia del presente provvedimento venga notificata all’interessato e comunicata alla Procura della Repubblica presso la Pretura circondariale di Palermo, al Servizio di Igiene Pubblica, all’Ufficio Distrettuale delle Imposte Dirette, all’Ufficio del Genio civile, alla Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientale di Palermo, al Segretario Comunale, al Comando Stazione Carabinieri di Isola delle Femmine, al Comando di Polizia Municipale, al Messo Notificatore del Comune di Isola delle Femmine. Gli Agenti di P.M. sono incaricati della vigilanza e dell’esecuzione della presente ordinanza. Il presente provvedimento può essere impugnato, ai sensi della legge 06.12.1971 n°1034, avanti al Tribunale Amministrativo Regionale, entro

SESSANTA


giorni dalla data di notificazione dello stesso.

Il Responsabile del 3°Servizio


Arch. Giovanni Albert

Responsabile del III Settore


Arch. Sandro D’Arpa

ORDINANZA DELL’UTC - Ripristino dello stato dei luoghi a carico di: Lucido Anna


COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE

PROVINCIA DI PALERMO

SANATORIA EDILIZIA – ABUSIVISMO - CONTROLLO DEL TERRITORIO


ORDINANZA N°10 delle Registro

Ordinanze

DEL 28 Gennaio 2010

OGGETTO: ORDINANZA DI RIPRISTINO DELLO STATO DEI LUOGHI a carico di: D’Angelo Maria Antonella, nata a Palermo il 03/04/73 e residente a Isola delle Femmine in via Roma n°175

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE

Visto il verbale di sopralluogo protocollo n°1352 del 28/01/10, redatto da questo U.T.C. congiuntamente alla locale stazione dei Carabinieri, a carico di D’Angelo Maria Antonella, nata a Palermo il 03/04/73 e residente a Isola delle Femmine in via Roma n°175, nella qualità di proprietaria del lastrico solaio dell’immobile a tre elevazioni fuori terra sito in via Roma n°175;


Rilevato che l’abuso consiste in:

realizzazione sul lastrico solaio di un manufatto con copertura in elementi modulari auto-portanti sorretta da una struttura in ferro scatolare ancorata a un muretto in conci di tufo e chiusura in parte della stessa con pareti laterali in alluminio e vetri; rilevato che le opere risultano realizzate in:

area sottoposta a vicolo paesaggistico di cui alla Legge del 29/06/39

n°1497 e successive modifiche e integrazioni;

area sottoposta a vincolo sismico di cui alla Legge del 02/02/74 n°64 e successive modifiche e integrazioni; rilevato che, alla luce di quanto su esposto si ravvisa la violazione della vigente legge urbanistica di cui agli articoli n°7della Legge 47/85;

Visto il vigente strumento urbanistico ed il regolamento edilizio;

Visto il disposto di cui agli articoli n°2 e n°3 della Legge Regionale 37/85;

Visto il disposto degli articoli n°7 e n°10 della Legge 47/85;

Vista la Legge Regionale 04/2003;

Vista la Legge 64/74 e successive modifiche e integrazioni;

Vista la Legge 1497/39 e successive modifiche ed integrazioni;

ORDINA


A D’Angelo Maria Antonella nata a Palermo il 03/04/73 e residente a Isola delle Femmine in via Roma n°175 LA RIMESSA IN PRISTINO DELLO STATO DEI LUOGHI a propria cura e spese di quanto realizzato in assenza di Concessione Edilizia sul lastrico solaio del fabbricato sito in via Roma n°175 entro il termine perentorio di giorni NOVANTA dalla notifica del presente provvedimento, con l’avvertenza che, in difetto, si procederà all’applicazione delle disposizioni e delle sanzioni previste dalla Legge 47/85 e Legge Regionale 37/85 e successive modifiche e integrazioni.

DISPONE


Che copia del presente provvedimento venga notificata all’interessato e comunicata alla Procura della Repubblica presso la Pretura circondariale di Palermo, al Servizio di Igiene Pubblica, all’Ufficio Distrettuale delle Imposte Dirette, all’Ufficio del Genio civile, alla Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientale di Palermo, al Segretario Comunale, al Comando Stazione Carabinieri di Isola delle Femmine, al Comando di Polizia Municipale, al Messo Notificatore del Comune di Isola delle Femmine. Gli Agenti di P.M. sono incaricati della vigilanza e dell’esecuzione della presente ordinanza. Il presente provvedimento può essere impugnato, ai sensi della legge 06.12.1971 n°1034, avanti al Tribunale Amministrativo Regionale, entro SESSANTA giorni dalla data di notificazione dello stesso.

Il Responsabile del 3°Servizio



Arch. Giovanni Albert


Responsabile del III Settore


Arch. Sandro D’Arpa

ORDINANZA DELL'UTC - Ripristino dello stato dei luoghi a carico di: D'Angelo Maria Antonella



COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE

PROVINCIA DI PALERMO

SANATORIA EDILIZIA – ABUSIVISMO - CONTROLLO DEL TERRITORIO

* * * * *

ORDINANZA N°08 delle Registro

Ordinanze

DEL 21 Gennaio 2010

OGGETTO: ORDINANZA DI RIPRISTINO DELLO STATO DEI LUOGHI a carico di: D’Angelo Francesco Paolo, nato a Palermo il 07/10/33 e residente a Isola delle Femmine in via Roma n°175

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE



Visto il verbale di sopralluogo protocollo n°558 del 15 Gennaio 2010,


redatto da questo U.T.C. congiuntamente alla locale stazione dei Carabinieri, a carico di D’Angelo Francesco Paolo, nato a Palermo il 07/10/33 e ivi residente in via Roma n°175, nella qualità di proprietario del lastrico solaio dell’immobile a tre elevazioni fuori terra sito in via Romeo n°118 oggetto di domanda di condono edilizio (secondo piano) Legge 47/85 n°2608 del 31/03/87;

Rilevato che l’abuso consiste in:

realizzazione sul lastrico solaio di un manufatto con copertura in elementi modulari auto-portanti sorretta da una struttura in ferro scatolare ancorata a un muretto in conci di tufo e chiusura in parte della stessa con pareti laterali in alluminio e vetri; rilevato che le opere risultano realizzate in:

area sottoposta a vicolo paesaggistico di cui alla Legge del 29/06/39 n°1497 e successive modifiche e integrazioni;

area sottoposta a vincolo sismico di cui alla Legge del 02/02/74 n°64 e successive modifiche e integrazioni; rilevato che, alla luce di quanto su esposto si ravvisa la violazione della vigente legge urbanistica di cui agli articoli n°7 e n°10 della Legge 47/85;

Visto il vigente strumento urbanistico ed il regolamento edilizio;

Visto il disposto di cui agli articoli n°2 e n°3 della Legge Regionale 37/85;

Visto il disposto degli articoli n°7 e n°10 della Legge 47/85;

Vista la Legge Regionale 04/2003;

Vista la Legge 64/74 e successive modifiche e integrazioni;

Vista la Legge 1497/39 e successive modifiche ed integrazioni;

ORDINA


A D’Angelo Francesco Paolo nato a Palermo il 07/10/33 e ivi residente in via Roma n°175 LA RIMESSA IN PRISTINO DELLO STATO DEI LUOGHI a propria curae spese di quanto realizzato in assenza di Autorizzazione Edilizia e di Concessione Edilizia sul lastrico solaio del fabbricato sito in via Romeo n°118 entro il termine perentorio di giorni NOVANTA dalla notifica del presente provvedimento, con l’avvertenza che, in difetto, si procederà all’applicazione delle disposizioni e delle sanzioni previste dalla Legge 47/85 e Legge Regionale 37/85 e successive modifiche e integrazioni.

DISPONE


Che copia del presente provvedimento venga notificata all’interessato e comunicata alla Procura della Repubblica presso la Pretura circondariale di Palermo, al Servizio di Igiene Pubblica, all’Ufficio Distrettuale delle Imposte Dirette, all’Ufficio del Genio civile, alla Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientale di Palermo, al Segretario Comunale, al Comando Stazione Carabinieri di Isola delle Femmine, al Comando di Polizia Municipale, al Messo Notificatore del Comune di Isola delle Femmine. Gli Agenti di P.M. sono incaricati della vigilanza e dell’esecuzione della presente ordinanza. Il presente provvedimento può essere impugnato, ai sensi della legge 06.12.1971 n°1034, avanti al Tribunale Amministrativo Regionale, entro SESSANTA giorni dalla data di notificazione dello stesso.

Il Responsabile del 3°Servizio


Arch. Giovanni Albert

Responsabile del III Settore


Arch. Sandro D’Arpa

ORDINANZA DELL'UTC - Ripristino dello stato dei luoghi a carico di: D'Angelo Francesco Paolo



COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE

PROVINCIA DI PALERMO

SANATORIA EDILIZIA – ABUSIVISMO - CONTROLLO DEL TERRITORIO
* * * * *

ORDINANZA N°06 delle Registro

Ordinanze

DEL 21 Gennaio 2010

OGGETTO: ORDINANZA DI RIPRISTINO DELLO STATO DEI LUOGHI a carico

di:

Siino Maria Rita, nata a Isola delle Femmine 28/02/53 e ivi residente in via Calatafimi n°15.

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE



Visto il verbale di sopralluogo protocollo n°557 del 15 Gennaio 2010,


redatto da questo U.T.C. congiuntamente alla locale stazione dei Carabinieri, a carico di Siino Maria Rita, nata a Isola delle Femmine il 28/02/53 e ivi residente in via Calatafimi n°15, nella qualità di proprietaria del lastrico solaio dell’immobile a tre elevazioni fuori terra sito in questa via Garibaldi realizzato con Concessione Edilizia n°03/91 del 12/03/91;

Rilevato che l’abuso consiste in:

realizzazione sul lastrico solaio di un manufatto in elementi prefabbricati con copertura a elementi modulari auto-portanti e chiusura delle pareti laterali in alluminio e vetri;

cambio di destinazione d’uso del piano terra destinato a parcheggio nel progetto allegato alla Concessione Edilizia 03/91; rilevato che le opere risultano realizzate in:

area sottoposta a vicolo paesaggistico di cui alla Legge del 29/06/39 n°1497 e successive modifiche e integrazioni;

area sottoposta a vincolo sismico di cui alla Legge del 02/02/74 n°64 e successive modifiche e integrazioni; rilevato che, alla luce di quanto su esposto si ravvisa la violazione della vigente legge urbanistica di cui all’articolo n°7 della Legge 47/85; rilevato che, alla luce di quanto su esposto si ravvisa la violazione della vigente legge urbanistica di cui all’articolo n°10 della Legge Regionale 37/85;

Visto il vigente strumento urbanistico ed il regolamento edilizio;

Visto il disposto di cui agli articoli n°2 e n°3 della Legge Regionale 37/85;

Visto il disposto degli articoli n°7 e n°10 della Legge 47/85;

Vista la Legge Regionale 04/03;

Vista la Legge 64/74 e successive modifiche e integrazioni;

Vista la Legge 1497/39 e successive modifiche ed integrazioni;

ORDINA


A Siino Maria Rita nata a Isola delle Femmine il 28/02/53 e ivi residente in via

Calatafimi n°15 LA RIMESSA IN PRISTINO DELLO STATO DEI LUOGHI a propria


cura e spese di quanto realizzato in assenza di Concessione Edilizia sul lastrico solaio del fabbricato sito in questa via Garibaldi e di quanto realizzato al piano terra dello stesso fabbricato entro il termine perentorio di giorni NOVANTA dalla notifica del presente provvedimento, con l’avvertenza che, in difetto, si procederà all’applicazione delle disposizioni e delle sanzioni previste dalla Legge 47/85 e Legge Regionale 37/85 e successive modifiche e integrazioni.

DISPONE


Che copia del presente provvedimento venga notificata all’interessato e comunicata alla Procura della Repubblica presso la Pretura circondariale di Palermo, al Servizio di Igiene Pubblica, all’Ufficio Distrettuale delle Imposte Dirette, all’Ufficio del Genio civile, alla Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientale di Palermo, al Segretario Comunale, al Comando Stazione Carabinieri di Isola delle Femmine, al Comando di Polizia Municipale, al Messo Notificatore del Comune di Isola delle Femmine. Gli Agenti di P.M. sono incaricati della vigilanza e dell’esecuzione della presente ordinanza. Il presente provvedimento può essere impugnato, ai sensi della legge 06.12.1971 n°1034, avanti al Tribunale Amministrativo Regionale, entro SESSANTA giorni dalla data di notificazione dello stesso.

Il Responsabile del 3°Servizio

Arch. Giovanni Albert


Responsabile del III Settore UTC

Arch. Sandro D’Arpa



ORDINANZA DELL'UTC - Ripristino dello stato dei luoghi a carico di: Siino Maria Rita


Arch Giovanni Albert Via Quasimodo 5 Torretta 16 marzo 2004

All’Ass.to Reg. TT.AA. Via Ugo La Malfa 169 Palermo

E p.c. Ass.to Reg della Famiglia delle Politiche Sociali e delle Autonomie Locali Viale Trinacria 34/36 Palermo

Oggetto Comune di Isola delle Femmine Richiesta atti della L.R. 10/91, ditta………

Premettendo che Lucido Salvatore ha partecipato nella qualità di Assessore alla delibera di Giunta Comunale 34 del 2.3.04 con la quale lo scrivente è stato licenziato senza preavviso è doveroso evidenziare che:con nota del 27.03.03, lo scrivente, ha comunicato a Codesto Assessorato Regionale al TTAA che la Signora…………….madre dell’Assessore Lucido e suocera del Vigile Urbano……….ha ampliato, in difformità alla Concessione Edilizia 7/96, l’apartamento di Sua proprietà posto al secondo piano di un fabbricato ubicato fra Via Verdi e Via Toscanini; con nota 28671 del 6.5.03 codesto Assessorato Regionale ha richiesto al Responsabile dell’Unità Organizzativa dell’Abusivismo Edilizio del Comune di Isola delle Femmine una dettagliata relazione in merito al presunto abuso;con nota A.R. del 29.10.03, lo scrivente, ha richiesto a codesto Ass.to, fra l’altro, copia di quanto inoltrato dal Responsabile dell’Unità Organizzativa dell’Abusivismo del Comune di Isola delle Femmine in riscontro alla nota 28681del 6.5.03;con nota del 28.1.04, lo scrivente, ha reiterato la richiesta del 29.10.03. Dal contenuto della nota 12091 del 2.3.04 emerge che il responsabile dell’abusivismo edilizio non ha predisposto il sopralluogo, così come richiesto dalla normativa vigente in materia,ma trattandosi della suocera di un Vigile Urbano madre di un Assessore, il sopralluogo, si è trasformato in accertamenti cartacei, accertamenti demandati al comando dei Vigili Urbani. Il risultato….l’abuso edilizio non esiste. L’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e delle Autonomie Locali è pregato, con cortese urgenza, di accertare se è legittima e non lesiva nei confronti dello scrivente la presenza, nella seduta della giunta del 2.3.04, dall’Assessore Lucido Salvatore

Albert Arch Giovanni


Arch Giovanni Albert Via Quasimodo 5 Torretta 28 gennaio 2004

All’Ass.to Reg. TT.AA. Via Ugo La Malfa 169 Palermo

E p.c. Ass.to Reg della Famiglia delle Politiche Sociali e delle Autonomie Locali Viale Trinacria 34/36 Palermo

Oggetto Comune di Isola delle Femmine Richiesta atti ai sensi della L.R. 10/91 Opere abusive realizzate in Via Verdi

In riferimento all’oggetto, con la presente, si sollecita un gentile cenno di riscontro alla nota 29.10.03 con la quale lo scrivente chiedeva a codesto Spett.le Ass.to Reg.le TT.AA., copia di quanto inoltrato dal responsabile dell’Abusivismo edilizio del Comune di Isola delle Femmine al fine di riscontrare quanto Voi richiesto con nota 28671 del 6.5.03.L’Assessorato Regionale della Famiglia delle Politiche Sociali e delle Autonomie Locali, che legge per conoscenza, è pregato di intervenire urgentemente al fine di rispettare i tempi e le modalità dettate dalla Legge Regionale 10/91.

Albert Arch Giovanni


Arch Giovanni Albert Via Quasimodo 5 Torretta 29 ottobre 2003

All’Ass.to Reg. TT.AA. Via Ugo La Malfa 169 Palermo

E p.c. Ass.to Reg EE.LL. Viale Trinacria 34 Palermo

Oggetto Comune di Isola delle Femmine Richiesta atti ai sensi della L.R. 10/91 Opere abusive realizzate in Via Verdi

In riferimento alla richiesta A.R. 27.3.03 e alla Vostra nota 28671 del 6.5.03, con la presente si richiede copia di quanto inoltrato, se…inoltrato. A codesto spett.le Ass.to Reg.le TT.AA., dal responsabile dell’Abusivismo edilizio del Comune di Isola delle Femmine al fine di riscontrare quanto Voi richiesto con nota 6.5.03.E’ doveroso evidenziare che l’attuale Assessore………………è a conoscenza dell’opera abusiva così come il Vigile Urbano, allora……perché non sono stati emessi i dovuti provvedimenti repressivi…?Tutto ciò è veramente strano poiché negli anni ottanta, il Pretore di Carini perseguiva, in termini di legge, gli assessori e i dipendenti comunali che pur sapendo non denunciavano i fatti alle Autorità competenti. L’Ass.to Reg. agli EE.LL, che legge per conoscenza, è pregato di intervenire al fine di accertare la realtà dei fatti.
Albert Arch Giovanni

Arch Giovanni Albert Via Quasimodo 5 Torretta 13 ottobre 2003

All’Ass.to Reg. TT.AA. Via Ugo La Malfa 169 Palermo

E p.c. Ass.to Reg EE.LL. Viale Trinacria 34 Palermo

Oggetto Comune di isola delle Femmine Richiesta atti ai sensi della L.R. 10/91 Opere abusive sprovviste di domanda di condono edilizio di cui alla Legge 47/85 L.R. 37/85 e Legge 724/94

In riferimento alla richiesta dello scrivente 4034 del 21.1.03 e alla Vostra nota 13655 del 3.3.03, con la presente si richiede copia di quanto inoltrato, se…inoltrato. A codesto spett.le Ass.to Reg.le TT.AA., dal responsabile dell’Abusivismo edilizio del Comune di Isola delle Femmine al fine di riscontrare quanto Voi richiesto con nota 3.3.03. E’ doveroso evidenziare che l’attuale Assessore………………è proprietario di uno degli immobili abusivi sprovvisti di istanza di condono edilizio, perché….. l’Amministrazione Comunale non ha emesso i dovuti provvedimenti repressivi…? Il perché lo ritroviamo nelle leggi che regolano l’attività degli Enti Locali, Leggi che prevedono, quando si è oggetto di un provvedimento repressivo emesso dalla stessa Amministrazione, la rimozione immediata dalla carica ricoperta sia come Assessore e/o Consigliere. L’Ass.to Reg. agli EE.LL, che legge per conoscenza, è pregato di intervenire al fine di accertare la realtà dei fatti.Si allega alla presente:copia della nota dell’Ass.to Reg TT.AA. 13655 del 3.3.03;copia della richiesta dello scrivente del 21.1.03.











EDILIZIA SENTENZE ABUSIVISMO LICENZE ORDINANZE

*ABUSIVISMO EDILIZIO ordinanze: "Assessore" Aiello Paolo, Candidato Rappa Rosario, Puccio Giuseppe............
*
Sentenze
*
Indagati Impiegati Ufficio Tecnico Comunale Componenti Commissione Edilizia Progettisti e Direttori Lavori
*
P.R.G. Avvisi di garanzia agli amministratori
*
Tragedia a Favara Crolla una palazzina
*
48 'o muorto ca parla ... nel cimitero di Isola delle Femmine

*Pratiche Dipendenti e Consulenti Condono edilizio Art. 12. L.R. 17/04
*
Articolo 46 Legge Regione Sicilia 17 28/12/2004 Silenzio Assenso
*Sentenza 2010 Verande
*
Piano Case Sicilia approvato in Commissione
*
Verande Sentenze

*Ho paura, ma vado avanti

*Un letto a tre piazze
*Isola delle Femmine I politici come la munnezza si riciclano
*Pino Ciampolillo intervista il “Sindaco Prof Gaspare Portobello
*Il Sindaco Portobello mena per il naso i Cittadini di Isola delle Femmine

*ABusivismo edilizio Pino Ciampolillo ?
Perseguite il nano malefico
*
T.A.R. Ciampolillo n 170/2010
*ABBBBBUSIVISMO Edilizio Ordinanza 75 Callea moglie del Sindaco Portobello

*Edilizia dossier abusi edilizi con sentenze e circolari

*Ho paura ma vado avanti

*CIRCOLARE n° 96151 dell'11-11-09 Tutela Paesaggistica

*Circolare BBCCAA 117839 Terrazze 1.12.06

*SANATORIA Decreto AA BB CC
(sblocca istanze)
*
ABUSIVISMO EDILIZIO Ordinanza 70 RISO ROSARIO

*“Spazi Chiusi” dell’arch D’Arpa

*“Spazi Chiusi” dell’arch D’arpa circolare 53969 09/03

*Architetto D'Arpa Sandro conferimento della Posizione organizzativa del 3° Settore Tecnico

*ABUSIVISMO edilizio Virga Anna ordinanza 72

*
Ordinanza 67/R.O. 4.12.05 di Sospensione dei lavori

*ORDINANZE U.T.C Lucido,Bruno,Romeo,Crivello,Bologna,Caltanisetta,Rubino

*Denunce di abusivismo edilizio a Isola delle Femmine

*Legge 24 novembre 2003, n. 326

*
Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio

*L.R. 4/03 articolo 20 circolare
*
L.R. 4/03 articolo 20 sentenza

*ARTICOLO 9 L.R. 37/85
*
CIRCOLARE 5/3/04 n 2 L.R.4/03

*Paesaggio, novità per l'autorizzazione a costruire

*
Sentenza veranda isola delle femmine
*Sentenza Tettoia

*Autorizzazione paesaggistica: ok sull'iter semplificato
*
Per una tettoia basta la Dia
*
Tettoie Sentenza

*Tar Campania, Napoli, Sez. II - 2 dicembre 2009, n. 8320

*
Isola Abusivismo edilizio
*
Ordinanza n 57 13 ottobre 2009 vincoli urbanistici
*
Monitoraggio abusivismo edilizio
*
Art 10 legge 47/85 Opere Precarie
*
Art. 17 della legge 28 gennaio 1977 n. 10 Opere precarie
*Circolare 2/79 3 Febbraio 1979 Assessorato Territorio Ambiente Sicilia

*P.R.G. V.I.A. Decreto Legislativo 4/2008 Emendamento Sanatoria

*Disegno di Legge sulla VAS

*
COMMISSIONE edilizia potere politico e potere amministrativo

*Isola delle Femmine Tutela Pesaggistica decreto 151

*P.R.G. normativa Approvazione Adozione PRG

*
P.r.g. tav 2,6 consistenza aree libere lottizzazioni
*
Lottizzazione lo bianco
*Circolare 2/79 3 Febbraio 1979 Assessorato Territorio Ambiente Sicilia
*
Lottizzazioni Isola: Di Matteo, Lo Bianco, La Paloma, Piano volumetrico Scalici
*
Commissari ad acta nei comuni per lottizzazioni
*
P.r.g. Isola delle Femmine
*PRG Isola delle Femmine

*
P.R.G. Isola delle Femmine
*Ordinanza 67/R.O. 4.12.05 di Sospensione dei lavori
*
Sequestro beni mafiosi a Isola delle Femmine
*
Maxisequestro tra cui appartamento a Isola delle Femmine (qualche mese addietro)
*
Elauto ufficio tecnico comunale prg parcheggio pubblico
*
Elauto ufficio tecnico comunale prg parcheggio pubblico

*Dirigenti Ufficio Urbanistica Regione Sicilia

*Abusivismo Edilizio Vincoli Cimiteriali
*Sanatoria Vincoli cimiteriali art 16 LR 26/86
*Sanatoria Vincoli cimiteriali art 56 LR 27/86
*Isola Richiesta parere Regione fascia 150mIsola delle Femmine V.I.A. PORTO
*Le norme sulla VAS nei PRG
*
norma transitoria sulla VAS
*
Decreto legislativo 16 gennaio 2008, n. 4
*
Le norme sulla VAS nei PRG
*
Lettera all'Assessore
*
D.Lgs. 4/2008 correttivo al D.Lgs. 152/2006
*P.R.G. Tavole visive
*
DPR 6/6/01 n. 380 Testo Unico materia edilizia
*
L'urbanistica nella sua evoluzione (Cristiano Bevilacqua)
*
Rapporto dal Territorio 2003
*
Disegno di legge: "Norme per il governo del territorio"
*
Il tavolo tecnico
*
Disegno di Legge
*
Circolare 2008 Pianificazione Urbanistica
*
Stato della pianificazione comunale ordinaria
*
I condoni edilizi a Palermo e in Sicilia
*Circolare 2/79 3 Febbraio 1979 Assessorato Territorio Ambiente Sicilia
*
La legge del cemento: polemiche dopo l'approvazione del Piano Casa Sardegna
*Piano Casa in Sicilia si ritorna al passato
*
Piano Casa, In Sicilia per pochi ma non per tutti

*
L'Aquila, ecco i nomi degli indagati per i crolli della Casa dello studente e del Convitto
*
Floresta, l´unico comune senza una sola casa abusiva
*
Villette abusive, tremila fabbricati a rischio confisca
*Elauto ufficio tecnico comunale prg parcheggio pubblico

*
Commissariare Palermo per lo sconcio di Pizzo Sella"

*Intervista a Portobello sindaco di Isola delle Femmine
*
La solitudine di un letto a tre piazze
*Il Ponte s'ha da fare… « NuovoSoldo.it
*
Enrico Di Giacomo » Blog Archive » MAFIA E POLITICA IN SICILIA ...
*
MilanoBit » MILLS: PROCESSO BERLUSCONI RIPRENDE IL 27 NOVEMBRE ...
*
Filippo Di Maria curava la casa di Scopello del senatore Antonino ...
*
Area a rischio ambientale, le indagini dell'Oms
*
Attentato incediario contro auto sindaco Borgetto LiberaMente
*
Borgetto, incendiata l'auto del Sindaco Fascio e Martello
*
Puc in Consiglio
*In risposta a Gibi: "quando ad aggirare un morto siamo noi".
*
Sciolto il consiglio comunale di Furnari
*
Mafia a Isola
*
HO PAURA ma…
*P.R.G., PORTO, Messa in sicurezza Porto, P.U.D.M., procedura V.I.A./V.A.S., Isola delle Femmine
*
GURS Parte I n. 53 del 2003 porto isola decreto messa in Sicurezza
*
Porto Isola manca VIA messa in cirurezza
*Filippo Di Maria curava la casa di Scopello del senatore Antonino Papania
*
Relazione Commissione Parlamentare Antimafia 1985
*
Isola delle Femmine: "Sindaco Portobello, la bugia è una mezza ... Il Vespro
*
FURNARI sette consiglieri si dimettono
*Edilizia Popolare Carini
*
Sentenza Esproprio P.E.P. Carini
*
Manutenzione ordinaria di edilizia libera ex art. 6 d.p.r. 380/0
*
Non poteva non sapere
*
Nicola Caputo
*
Paese Notizie
*
Il mistero buffo - Situazione patrimoniale Consiglieri Comunali ...
*
L'encomiabile attività di contrasto alla mafia
*
"Non c'è più rispetto per il consiglio comunale"
*
Casa Giovani Costi Mutui e Risparmio Energetico
*
Indagati Impiegati Ufficio Tecnico Comunale Componenti Commissione Edilizia Progettisti e Direttori Lavori
*
P.R.G. Avvisi di garanzia agli amministratori
*
Tragedia a Favara Crolla una palazzina
*
Il grande business dell'acqua
*
Piano Case Sicilia approvato in Commissione
*
I Comuni Finanziati per Ripianare i conti Raccolta rifiuti

*
48 'o muorto ca parla ... nel cimitero di Isola delle Femmine
*
Rinascita Isolana Pubblici I redditi degli amministratori
*
BENI SPROPORZIONATI RISPETTO AL REDDITO

*
Isola delle Femmine l’isola dei ricchi e dei poveri?

*
Porto Empedocle La Italcementi Potenzia l'impianto
*
Obbligo per i Comuni Albo Pretorio telematico da Luglio 2010
*
Mediatrade, indagine chiusa. Il premier rischia il processo
*
Cuffaro 7 ANNI Video
*
Cuffaro condannato a 7 anni di reclusione
*
Casa Giovani Costi Mutui e Risparmio Energetico
*Comuni Sciolti per mafia aggiornato

*Si va verso la sfiducia al primo cittadino

*Messaggio di fine anno del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano
*
Sindaco Giunta e Consiglieri Comunali sfiduciati

*Caro Signor Presidente del Consiglio Ragioniere Giucastro Signori Consiglieri e Signor Sindaco
*T.A.R. Ciampolillo n 170/2010
*
Pino Ciampolillo


*Un milione per la casa inquinata dal cementifico
*Isola delle Femmine Sequestrato cantiere edile
*Mangiardi Enrico Licenza Edilizia in sanatoria n 18/2010
*DIONISI CUTINO I PACCHI DELL'AMBIENTALISTA rosso-verde-arancione

*Dionisi Cutino PALazzotto M.A.M. s.n.c. Pizzerie Birrerie e Isole Ecologiche

*Dionisi Via Volturno angolo Via Garibaldi
*Dionisi Fonda il Movimento “Servire il Paese” Politica e non Affari (in attesa delle elezioni 2009?)
*Via Libertà Dionisi: "Ecco le foto aereografiche la piscina
*Dionisi PRG Progetto ed Elezioni
*Animale avvistato in Via Siino
*TACO LOCO Viale dei Saraceni 59

*Via Martin L. King Isola delle Femmine
*Via martin L. King Portobello Callea Costantino Parco Giochi Piscina

*Aiello Rubino il Verde Attrezzato e la Villa in Viale Italia
*ELAUTO variante in corso d'opera
*DUNE e ripascimento della spiaggia di Isola delle Femmine
*Dune Isola Delle Femmine Decreto Ministero finanziamento
*Panoramica Fotografica COMPARTO 1 Viale della Torre Isola delle Femmine
*Ordinanza 67/R.O. 4.12.05 di Sospensione dei lavori D’Arpa Sandro
*D’Arpa Sandro
*D'Arpa Sandro
*D'Arpa Sandro
*Aiello F.P. Portobello Faraci Sicileas Saracen Impastato D’arpa Lo Monaco Immordino TAR Finanziaria Immobiliare
*Saracen, S.I.S. Via Libertà, Vassallo
*SICILEAS FIN IMM FARACI PORTOBELLO U.T.C. 27 giugno/10
*PALmuto Via Palermo Isola delle Femmine
*Ardizzone Via Vittorio Pozzo 19
*AREA LIBERA Passaggio delle Mimose angolo Via Libertà
*Aree Libere Via Garibaldi Via Baglìesi Via Mattarella Ospedaletto
*Aree Libere Via Garibaldi angolo Via Siino confinante con Via Falcone
*Rubino Anna Aiello Viale Italia Dionisi Via Sciascia Verde Attrezzato
*Aiello Rubino Panoramica Fotografica Aerea Viale Italia Isola delle Femmine
*ABUSIVISMO EDILIZIO ordinanze: "Assessore" Aiello Paolo, Candidato Rappa Rosario, Puccio Giuseppe............



segnala!
L'EVASORE DELLA TUA ZONA ANONIMAMENTEè facile (anche da telefonino!)

Nessun commento:

Posta un commento