la gestione del territorio

la gestione del territorio

giovedì 26 agosto 2010

LICENZA EDILIZIA IN SANATORIA RIZZO ROSALIA MARZO 2009

COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE PROVINCIA DI PALERMO


SANATORIA – ABUSIVISMO E CONTROLLO DEL TERRITORIO


CONCESSIONE EDILIZIA IN SANATORIA N°05 DEL 13 marzo 2009


IL RESPONSABILE DEL I I I SETTORE


Vista l’istanza prot. n 2493 del 29 marzo 1986 a nome di RIZZO ROSALIA, omissis ai sensi D.Lgs n. 196/03 sulla tutela dei dati personali, nella qualità di proprietaria dell’immobile sito nel Comune di Isola delle Femmine, via Garibaldi, tendente ad ottenere il rilascio della concessione edilizia in sanatoria, ai sensi della L. 47/85, per le opere realizzate abusivamente;

Accertato che le opere abusive consistono in:

ampliamento del piano seminterrato e primo sui lati Ovest e Sud per una superficie di mq. 43,97; realizzazione di un portico coperto al piano seminterrato e primo e prolungamento del balcone sul lato Sud della costruzione, il tutto in difformità dalla licenza edilizia n. 23 del 17/05/1971, nell’immobile sito in Isola delle Femmine via Garibaldi, censito al N.C.E.U. al foglio di mappa 1 del Comune di Isola delle Femmine part. 568 sub 1 a 12, ricadente in zona “B” del P.R.G. del Comune di Isola delle Femmine (Pa).

Accertato che la sig.ra Rizzo Provvidenza, sopra generalizzata, aveva titolo per richiedere la concessione edilizia in sanatoria per la qualità di proprietaria come risulta dall’atto di donazione e divisione del giorno 20 maggio 1970, notaio Salvatore Orlando di Cinisi, trascritto a Palermo il 05/06/1970 ai nn. 17835/43 e 13867/75;

Vista la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà resa in data 28/03/1986 dalla Sig.ra Rizzo Provvidenza, dalla quale si evince che le opere abusive sono state completate nel rustico nel mese di dicembre 1974;

Visti la relazione tecnica e gli elaborati grafici redatti dall’Ing. Giuseppe Spanò, iscritto all’Albo degli Ingegneri della Provincia di Palermo al n° 3854, per i quali la CEC ha espresso parere favorevole nella seduta del 08/10/1992;

Visto il parere reso dalla Soprintendenza ai BB.CC.AA. di Palermo il 01/06/1990 prot. 5989 posizione BB.NN. 31189;

Visto il parere favorevole dal punto di vista igienico-sanitario espresso dal Responsabile d’Igiene Pubblica del D.S.B. di Carini il 25/02/2009, prot. n. 295/IP assunto al protocollo del Comune di Isola delle Femmine al n° 3842 del 04/03/2009;

Vista la perizia giurata del 22/10/1988 cron. 2134 redatta dall’Ing. Giuseppe Spanò, iscritto all’Albo degli Ingegneri della Provincia di Palermo al n° 3854, attestante lo stato e la consistenza delle opere abusive;

Vista la relativa documentazione catastale da cui si evince che l’immobile di che trattasi risulta censito al N.C.E.U. di Isola delle Femmine al foglio di mappa 1 particella 568 sub 1 bene comune non censibile (corte), sub 2 bene comune non censibile (corte) ai sub 10 e 11, sub 3 bene comune non censibile (accesso scala) ai sub da 4 a 11, sub 4 e 5 appartamento piano terra (int. 1) sub 6 e 7 appartamento piano terra (int. 2), sub 8 e 9 lastrico solare piano primo, sub 10 e 11 magazzino piano s1, sub 12 magazzino piano s1 e corte esclusiva;

Visto il certificato di idoneità sismica redatto dall’arch. Rosario Bufalino, iscritto all’ordine degli architetti della Provincia di Palermo al n. 4634, introitato al protocollo di questo Comune in data 18/03/2008 prot. 3688;

Vista la documentazione fotografica;

Accertato che la ditta ha provveduto ad effettuare il pagamento delle somme dovute a titolo di oneri di concessione, come risulta dalla ricevute di versamento agli atti dell’U.T.C., e che le somme sono da ritenersi congrue;

Viste le leggi 47/85, 724/94 e successive modifiche ed integrazioni e L.R. 37/85 e successive modifiche ed integrazioni; vista la L. R. 04/2003;

Visto il comma 1 dell’art.39 della L. 724/94 con le modifiche introdotte dall’art. 2 comma 37 lett. B della L. 662/96 e riscontrato che nulla osta al rilascio della concessione edilizia in sanatoria.

R I L A S C I A


Alla sig.ra RIZZO ROSALIA, omissis ai sensi D.Lgs n. 196/03 sulla tutela dei dati personali, nella qualità di proprietaria dell’immobile sito nel Comune di Isola delle Femmine, via Garibaldi, la concessione edilizia in sanatoria ai sensi della L. 47/85, per le opere realizzate abusivamente consistenti nell’ampliamento del piano seminterrato e primo sui lati Ovest e Sud per una superficie di mq. 43,97; realizzazione di un portico coperto al piano seminterrato e primo e prolungamento del balcone sul lato Sud della costruzione, il tutto in difformità dalla licenza edilizia n. 23 del 17/05/1971, nell’immobile sito in Isola delle Femmine via Garibaldi, censito al N.C.E.U. al foglio di mappa 1 del Comune di Isola delle Femmine part. 568 sub 1 a 12, ricadente in zona “B” del P.R.G. del Comune di Isola delle Femmine (Pa) il tutto come riportato negli elaborati grafici che allegati alla presente, ne fanno parte integrante e sostanziale.

La presente concessione edilizia in sanatoria viene rilasciata fatti salvi i diritti dei terzi.

A norma dell’art. 36 della L.R. 71/78 la presente Concessione Edilizia in Sanatoria sarà trascritta presso la Conservatoria dei RR.II. di Palermo, con carico della spesa al concessionario.

Isola delle Femmine 13 marzo 2009

Il Responsabile del Settore

Arch. Sandro D’Arpa

SI CERTIFICA


Su conforme relazione del messo comunale, che la presente concessione è stata pubblicata all’albo pretorio, ai sensi dell’art.37 della L.R. 71/78 per 15 giorni consecutivi, dal ___________ al _____________ e che contro la stessa _____ sono stati presentati opposizioni o reclami.

Isola delle Femmine_________

Il Segretario Comunale

Dr. Manlio Scafidi





LICENZA EDILIZIA IN SANATORIA RIZZO PROVVIDENZA




Nessun commento:

Posta un commento